Elogio del cane grande

IL CANE GRANDE E’ COMODO

Non soltanto lui può svaccarsi in braccio a te: puoi svaccarti anche tu sopra di lui, senza timore di schiacciarlo e di fargli del male.

E ci stai comodissimo, perché il cane grande è pure morbido: non ha ossicini che spuntano dappertutto ed è un cuscino perfetto.

 

IL CANE GRANDE NON TI DEVI CHINARE PER ACCAREZZARLO

 

DEL CANE GRANDE NON PERDI DI VISTA LE CACCHE

E vi sembra una sciocchezzuola? Quando si accovaccia no problem! Un monte Everest che si erge improvvisamente in mezzo a un prato non può sfuggire neppure a una cecata!

 

IL CANE GRANDE NON ABBAIA QUASI MAI

Il cane grande lo senti in rarissime occasioni, giusto se c’è da segnalare un pericolo: col cane grande raggiungi la pace di un senso (l’udito).

 

IL CANE GRANDE RENDE SUPERFLUO L’ACQUISTO DI UN CD

Russa così forte da sovrastare qualsiasi musica.

 

IL CANE GRANDE TI FA SENTIRE AL SICURO

 

IL CANE GRANDE HA LA VERSIONE INDOOR

Simpatica perché la grandezza del cane dà all’ambiente non proprio smisurato di un appartamento uno stile allegro tipo casa della Barbie. Il cane grande “riempie” e, in un certo senso, arreda. Il rapporto del cane grande con i mobili è 1:1, lui si rapporta con ogni mobile di casa da pari a pari.

 

IL CANE GRANDE HA LA VERSIONEOUTDOOR

Cioè magica e il rapporto del cane con l’ambiente diventa pieno di poesia. Le grandi dimensioni hanno molti vantaggi quando si sta all’aria aperta: nell’erba alta un cane piccolo scompare e rischi di non trovarlo più fino alla falciatura mentre il cane grande lo vedi bene anche in lontananza. In montagna col cane grande si va appunto “alla grande”, nel senso che la salita diventa facile, specialmente se il cane tira un po’.

Il discorso dell’erba alta vale anche per la neve, quindi possiamo affermare che il cane grande è un cane per tutte le stagioni!

 

Questi non saranno i motivi principali per cui ci si convincerà ad adottare un cane grande ma sono certa che contribuiscono alla gioia di averne uno!