Regolamento

AL FINE DI EVITARE IL VERIFICARSI DI INCIDENTI, GLI UTENTI SONO PREGATI DI VISIONARE IL PRESENTE REGOLAMENTO DISCIPLINANTE LE PASSEGGIATE CON I CANI IL CUI MANCATO RISPETTO COMPORTERA’ L’IMMEDIATO ALLONTANAMENTO DAL CANILE DELL’UTENTE.

1) Solo i soci e gli utenti da loro autorizzati possono entrare nei box dei cani.

2) Per quanto riguarda la scelta del cane da portare a passeggio, sono i soci o i loro incaricati ad effettuarla e, sebbene l’utente possa indicare una sua preferenza, essa non è vincolante e non sempre può essere accolta.

3) Ogni utente deve sempre assicurarsi, prima di uscire od entrare nel capannone, che non ci siano altri cani sul tragitto.

4) Gli utenti devono sempre chiudere il portone di accesso al capannone ed accostare il cancello all’entrata principale ad ogni loro passaggio, a garanzia di una maggiore sicurezza nel caso di eventuali fughe.

5) Nel corridoio è necessario evitare che i cani vengano a contatto tra loro, anche attraverso le reti dei box; è inoltre sconsigliato correre. La presenza di addetti alle pulizie può comportare il rischio di cadere a causa del pavimento bagnato e della presenza di ostacoli lungo tutto il percorso.

6) Chi porta a passeggio il cane diviene responsabile di ciò che avviene durante la passeggiata e pertanto:

• i cani vanno sempre tenuti al guinzaglio al fine di evitarne le fughe e, all’uopo, occorre aver verificato che collare e guinzaglio siano ben agganciati;

• non bisogna assolutamente permettere ai cani di avvicinarsi ad altri cani che si incontrano durante la passeggiata e quindi il guinzaglio deve essere ben infilato nella mano e tenuto corto quando è necessario;

• attenersi ai percorsi indicati dal personale del canile (evitare i centri abitati, le strade trafficate, lo stagno, i terreni coltivati).

7) La durata della passeggiata non deve essere inferiore ai 20 minuti.

8) Vanno rispettati gli orari di apertura e chiusura del canile: dalle 9.00 alle 12 e dalle 14.30 alle 17.30.

9) Ai minori NON è consentita la conduzione al guinzaglio del cane. Se persone non autorizzate o soci, la conduzione al guinzaglio è consentita solo per un cane alla volta.

10) Il cane va rispettato, quindi non deve essere strattonato, costretto alla corsa o al cammino forzato e a qualsiasi sistema di costrizione. Se il cane manifesta stanchezza, malessere o comunque svogliatezza nei confronti della passeggiata deve essere ricondotto in canile dove potrà essere segnalato, al personale responsabile, ogni eventuale malessere o disagio manifestato dal cane.

11) Alcuni dei soci sono presenti oltre che all’interno anche all’esterno del canile, nell’area preposta al passeggio. Nel caso in cui gli utenti fossero sorpresi a disattendere le norme del presente regolamento essi verranno immediatamente allontanati dal canile.

12) E’ obbligatorio presentarsi muniti del tesserino di riconoscimento rilasciato al termine del corso passeggiate.

13) Al fine di svolgere serenamente il lavoro all’interno ed all’esterno della struttura e per il benessere dei nostri cani, E’ RICHIESTA A TUTTI LA MASSIMA COLLABORAZIONE.