Temporale e Botti e i nostri amici a 4 zampe…

La stragrande maggioranza dei cani ha paura dei Temporali e dei Botti.

La prima regola da seguire sarebbe quella di NON lasciare MAI il vostro cane in giardino durante un temporale o i fuochi d’artificio, ma all’interno della casa.

Restare in giardino e magari solo, durante un avvenimento del genere, crearà nel cane ansia e terrore e il tentativo di fuga sarà inevitabile.

Ricordiamoci che i cani hanno sensi più spiccati dei nostri e quindi sentono l’arrivo dei temporali molto prima di noi, iniziando ad agitarsi ed ansimare. Successivamente, l’atteggiamento che assumeranno sarà quello di paura e di cercare una via di fuga.

Come dobbiamo comportarci quindi?

Principalmente portiamo il nostro cane all’interno della casa, se già non ci si trovasse, lasciandolo libero di cercarsi posto al sicuro dove rimanere tranquillo e sentirsi protetto. Cerchiamo di non stanarlo!

Non forziamolo a tutti i costi ad un contatto fisico, cercando di trasmettergli tranquillità con le nostre carezze: dandogli troppa attenzione gli stiamo comunicando che esiste un reale pericolo, rafforzando cosi la sua paura.

Focalizziamo piuttosto la sua attenzione su qualcos’altro, ad esempio un gioco.

Non chiudiamo mai il nostro cane in una stanza, perché non farà altro che aumentare in lui lo stato di agitazione.

Teniamo porte e finestre chiuse per ridurre al minimo il rumore e le possibilità di fuga. Aiutiamolo, magari accendendo la televisione per coprire i rumori più forti.

Impariamo ad anticipare gli eventi: se sta per arrivare un temporale ed il nostro cane si trova in giardino e noi siamo fuori casa, nell’impossibilità di rientrare quanto prima, facciamoci aiutare da un vicino chiedendogli di preoccuparsi di lui fino al nostro arrivo.

La stessa cosa vale per i fuochi d’artificio. Non sono certo da sottovalutare!

 

Nel caso il problema persista è consigliabile rivolgersi ad un veterinario che possa valutare la gravità del problema ed avvalersi di una terapia farmacologica secondo un preciso programma, per aiutare il nostro amico a quattro zampe nel superare questi dolorosi momenti.

(Scritto da Serena Capo per Conto di Compagni di Strada)