Home > Adozioni del cuore > Roger

Roger, il gigante buono

Roger ha una storia molto triste. Arrivato in canile nel 2007 da cucciolo, insieme alle sue sorelline, era subito stato adottato ma poco dopo riportato in canile con le solite inutili scuse da parte dei proprietari. Mentre le sorelle sono state adottate, Roger sta ancora aspettando che uno sguardo si posi su di lui.
Lui è grande, talmente grande che quando lo si guarda nel box ci si chiede come possa starci lì dentro. Eppure ha un cuore d’oro, da gigante buono. Quando si entra nel suo box la prima cosa che cerca sono le carezze e se per caso ci si distrae terminando di dargliele, ti cerca con il muso, spingendoti la mano verso di lui. Si fatica ad uscire perché ti conquista talmente tanto che non vorresti più andartene e restare lì con lui per sempre, a riempirlo di carezze e attenzioni.
Come si può rimanere indifferenti a tanta dolcezza ed a così tanto amore che questo cane è pronto a donare? Eppure per lui mai una richiesta, mai uno sguardo fugace da parte di qualche visitatore.
Roger non ha mai chiesto molto: una famiglia, un po’ di coccole e magari un giardino dove poter finalmente muoversi in libertà.
Ormai è troppo vecchio per una vita in famiglia ma è sempre possibile aiutarlo con un’adozione a distanza, i suoi adottanti potranno passare tutto il tempo che vorranno nel suo box e lui sarà felice di ricambiare tutte le loro coccole.